Titoli di accesso

REQUISITI DI AMMISSIONE (ART. 3 REGOLAMENTO DIDATTICO)

 

  1. Per l'ammissione al corso di Laurea Magistrale in Storia e critica delle arti e dello spettacolo sono richieste le conoscenze corrispondenti al possesso di un diploma di laurea triennale o di laurea o di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti.

  2. Per potersi iscrivere al Corso di laurea magistrale in Storia e critica delle arti e dello spettacolo, lo studente deve essere in possesso di specifici requisiti curricolari e di adeguata personale preparazione, che saranno verificati e valutati sulla base dei seguenti criteri ai sensi dell'art. 6 comma 2, del D.M. n. 270/2004.

    4.        Il Corso di Laurea Magistrale in Storia e critica delle arti e dello spettacolo è ad accesso libero per gli studenti che siano in possesso dei requisiti di cui al successivo comma 5 punto a, b e c.

    5a.      Sono ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Storia e critica delle arti e dello spettacolo (LM 89) i laureati in continuità nella classe di laurea triennale L-1 (ex D.M. 270/04) o nella classe di laurea triennale L-13 (ex D.M. 509/99) dell'Ateneo di Parma,

    5b.      Sono ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Storia e critica delle arti e dello spettacolo (LM 89) i laureati nelle seguenti classi di laurea triennale (ex D.M. 270/04): L-1 Beni culturali, L-20 Scienze della comunicazione, L-03 Discipline delle arti figurative, dello spettacolo e della moda, L-05 Filosofia, L-1O Lettere, L-ll Lingue e culture moderne, L- 42 Storia, che abbiano acquisito almeno 60 CFU nei seguenti Settori scientifico-disciplinari:

     

    BIO/08, INF/01, IUS/1, IUS/09, IUS/10, L-ART/01, L-ART/02, L-ART/03, L-ART/04, L-RT/05, L-ART/06, L-ART/07, L-ART/08, L-FIL-LET/02, L-FIL-LET/04, L-FIL-LET/09, L-FIL-LET/10, L-FIL-LET/11, L-FIL-LET/12, L-FIL-LET/14, L-ANT/01, L-ANT/02, L-ANT/03, L-ANT/06, L- ANT/07, L-ANT/08, L-ANT/10, L-OR/05, L-OR/06, L-LIN/01, L-LIN/03, L-LIN/04, L-LIN/05, L-LIN/06, L-LIN/07 L-LIN/10, L-LIN/11, L-LIN/12, L-LIN/13, L-LIN/21, M-GGR/01, M-DEA/01, M-PED/01, M-PSI/01, M-STO/01, M-STO/02, M-STO/04, M-STO/08, M-STO/09, M-FIL/03, M-FIL/04, M-FIL/05, M-FIL/06, SECS-P/10, SECS-P/12, SPS/02, SPS/07, SPS/08 di cui almeno 18 CFU nei settori L-ART/01, L-ART/02, L-ART/03, L-ART/04 L-ART/05, L-ART/06, L-ANT/07, L-ANT/08, L-ANT/10, L-OR/05, L-OR/06.

    5c.      Sono infine ammessi i laureati provenienti da altre classi di laurea che abbiano acquisito almeno 80 CFU nei seguenti Settori scientifico-disciplinari:

     

    BIO/08, CHIM/01, CHIM/02, CHIM/03, CHIM/12, GEO/06, GEO/07, GEO/09, ICAR/13, ICAR/14, ICAR/15, ICAR/16, ICAR/17, ICAR/18, ICAR/19, INF/01, IUS/09, IUS/10, L-FILLET/02, L-FIL-LET/04, L-FIL-LET/10, L-FIL-LET/11, L-FIL-LET/12, L-FIL-LET/14, L-ANT/01, L-ANT/02, L-ANT/03, L-ANT/06, L-ANT/08, -L-LIN/01, L-LIN/02, L-LIN/03, L-LIN/04, L-LIN/05, L-LIN/06, L-LIN/07, L-LIN/10, L-LIN/11, L-LIN/12, L-LIN/13, L-LIN/21, M-GGR/01, M-DEA/01, M-PSI/01, M-STO/01, M-STO/02, M-STO/04, M-STO/08, M-STO/09, M-FIL/03, MFIL/04, M-FIL/05, M-FIL/06, SECS-P/02, SECS-P/03, SECS-P/10, SECS-P/12, SPS/02 SPS/07, SPS/08, L-ART/01, L-ART/02, L-ART/03, L-ART/04, L-ANT/07 L-ANT/08, L-ANT/10, L- ART/05, L-ART/06, L-ART/07 di cui almeno 18 CFU nei settori L-ART/01, L-ART/02, L-ART/03, L-ART/04, ICAR/18, ICAR/19, L-ANT/07, L-ANT/08, L-ANT/10, L-ART/05, L-ART/06, L-ART/07.

  3. Gli studenti laureati non in continuità (cfr. comma 5b e 5c) che intendono iscriversi alla LM 89 Storia e critica delle arti e dello spettacolo dovranno presentare in Segreteria studenti una domanda di valutazione indirizzata alla competente Commissione didattica, allegando certificato di laurea con indicazione degli esami sostenuti. La Commissione didattica valuterà le domande presentate e convocherà gli studenti per un colloquio di valutazione della preparazione secondo un calendario definito dal Consiglio di Corso di Studio unificato del Corso di Laurea in Beni Artistici e dello spettacolo (L) e del Corso di Laurea Magistrale in Storia e critica delle arti e dello spettacolo (LM) tra settembre e dicembre, che verrà pubblicato nel sito web del Corso di Laurea.

  4. Per gli studenti che non possiedono i requisiti curriculari e una adeguata preparazione iniziale, l'ammissione al corso di studio è subordinata alla valutazione da parte dei docenti dei settori scientifico disciplinari interessati, che verificheranno tramite colloquio il possesso delle conoscenze necessarie, esprimendo un giudizio di idoneità.

  5. Per gli studenti in continuità (cfr. comma 5a) la valutazione della preparazione personale si giudica virtualmente assolta.